Libri che scelgono me: L’agenda ritrovata, sette racconti per Paolo Borsellino

Ho chiuso “L’agenda ritrovata, sette racconti per Paolo Borsellino” ed è stato come tornare da un viaggio. L’itinerario del libro è lo stesso che gli amici dell’Associazione Culturale l’Orablù hanno fatto sul serio, in bicicletta, attraverso la nostra controversa Italia. Ma i viaggi fatti di parole, quelli racchiusi tra le copertine di certi libri, nascondono un’insidia…

Continue Reading

Self publishing o editoria tradizionale? Intervista a tre scrittrici youcaniane

A Tempo di libri c’erano anche loro, gli youcaniani. Sto parlando di chi pubblica i propri libri attraverso la piattaforma di self-publishing Youcanprint, una delle più note ed utilizzate in Italia. Self-publishing, in poche parole, significa fare tutto da soli: scrivere il libro, (auto)pubblicarlo, promuoverlo, venderlo e… guadagnare. Il vostro testo sarà disponibile su Internet, potrete…

Continue Reading

Milan Kundera, le rotonde e il Maalox

Ogni scelta è un bivio, ogni strada che imbocco risuona delle voci di quelle che ho lasciato ad altri. Per non parlare degli incroci complessi, quelli a forma di asterisco. Se trovo verde è la fine: pochi secondi e devo prendere la direzione. Sarà per questo che ho sempre preferito le rotonde: gira gira gira……

Continue Reading

La bicicletta come mezzo di trasporto quotidiano

Si può davvero fare? Non ho ancora una risposta certa. Eppure l’ho fatto per anni. Quando ancora non avevo la patente e i miei non ne volevano sapere di comprarmi un motorino. La mia scuola stava a dieci chilometri da casa e i miei (poveri, quanti grattacapi!) mi facevano l’abbonamento per un autobus che non…

Continue Reading